AcinoNobile da Donnafugata

Qualche tempo fa abbiamo visto il nostro amico Dario con Josè Rallo di Donnafugata che ci hanno raccontato un po' la storia de Ben Ryè. Oggi, invece, siamo venuti ad incontrare Francesco, cioè colui che si occupa della parte esecutiva. E' colui che trasforma l'uva in questo capolavoro. Così nel video di oggi gli abbiamo fatto raccontare tutto il processo nella sua complessità.

Abbiamo assaggiato sia la versione baby, ovvero il mosto dell'uva Zibibbo appena pigiata, sia la versione per adulti, il Passito. Questo vino si fa con una buona parte d'uva al giusto grado di maturazione. Successivamente avviene la prima aggiunta di uva passa, seguita nei giorni seguenti dalle aggiunte successive. Poi rimane altri 5 o 6 giorni a contatto e infine viene separato dalla già passita del mosto in fermentazione. La fermentazione dura circa un mese in totale, fino a raggiungere 14.5 alcol e 200 gr/l di zucchero.

Abbiamo assaggiato il tutto insieme ai pasticcioto panteschi, un dolce tipico di Pantelleria che viene usato in tutte le occasioni speciali. Farcito con marmellata d'uva, è l'abbinamento ideale per tutte le versioni di Ben Ryè.

Vuoi promuovere la tua attività? Contattaci