AcinoNobile da A Mi Manera

L'anfora fittile è un contenitore molto antico, risalente a 8000 anni fa. Può tenere fino a 800 litri, ma ce ne sono anche di più piccole per capienze da 550-560 e 450 litri. 

Toni Bigai quest'anno le ha usate per una nuova e interessante sperimentazione. L'affinamento in anfora è infatti un affinamento molto particolare perchè i vini godono di una osmosi molto particolare. Le anfore vengono ricolmate ogni 5-7 giorni e questo permette un'accelerazione della maturazione del vino. I risultati sono stati impressionanti: i vini prodotti sono caratterizzati da una profonda mineralità, accompagnata, per quanto riguarda i vini rossi, da un'eternità incredibile; per quanto riguarda i vini bianchi, da una maggiore complessità.

A conferma di ciò, abbiamo degustato un rosso 2017, uvaggio tra Merlot, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Refosco, Franconia, una punta di Pinot Nero. L'accelerazione dovuta alla fermentazione in anfora ha permesso ai tannini di rivelarsi in tutta la loro naturale dolcezza, restituendo un vino morbido e fruttato. Inoltre, grazie al tappo particolare che chiude la bottiglia, è un vino che avrà una parabola ancora ascendente per i prossimi 6-8 anni.

Se volete essere catapultati negli speldidi territori della cantina, assaggiate assolutamente questo vino!

Vuoi promuovere la tua attività? Contattaci