Il vitigno che più ci rappresenta lo differenzierei tra bianchi e rossi. Tra i Bianchi, di sicuro, è il nostro Pinot Bianco, che ha i sentori classici della frutta altoatesina, della pera e della mela. Ma oltre ciò è un vino cristallino e puro come l'aria fresca e pulita in alta montagna. Fra i rossi, invece, il rosso che più ci rappresenta è anche il rosso che prende il nome dalla nostra zona: il Kalterersee classico superiore. Una schiava al 100%. La schiava è il nostro rosso autoctono ed è un rosso leggero, molto beverino, che si abbina benissimo alla cuisine moderna. Il Kalterersee è propria anche il vino quotidiano dell'abitante del nostro Paese, i quali continuano a sottolineare che è un rosso per colazione, pranzo e cena.

Vuoi promuovere la tua attività? Contattaci