[Mauro Chiaro]
Oggi siamo venuti in Romagna. Siamo venuti a trovare Fattoria Zerbina e siamo in compagnia con Cristina Gimignani, titolare dell'azienda, e assaggeremo assieme il Bianco di Ceparano. Che cos'è questo bianco?
[Cristina Gimignani]
E' un vino a base di Albana.  Fa parte della sperimentazione più recente della nostra azienda sul vitigno Albana, perché Fattoria Zerbina, fin dagli anni '80, si è dedicata con una cura particolare alla produzione di passiti fatti con l'Alabana e con la botrytis. Il Bianco di Ceparano fa parte di un progetto cominciato nel 2006. La volontà è di calcare la mano su un aspetto estremamente importante di questo vitigno, che è la grande acidità tipica e naturale dell'Albana. Le raccolte sono fatte con leggero anticipo, in modo da poter mantenere e preservare questa acidità. La vinificazione è fatta molto semplicemente con un pressatura molto rapida e soffice, una fermentazione bassa temperatura ed un affinamento in vasche di cemento con il relativo Bâtonnage
[Mauro Chiaro]
In quanto freschezza e fragranza, qui ci siamo proprio. E' proprio la sensazione che si ha assaggiando questo vino... sia al naso, ma anche in bocca. Questa è una caratteristica dell'Albana o del metodo con cui si produce questo vino?
[Cristina Gimignani]
Sicuramente il metodo è l'elemento che dà questa carattere al vino. Oggi io penso che anche in un momento di consumo consapevole, come quello contemporaneo, ci debba essere sempre un'attenzione ed un occhio di riguardo verso l'alcolicità. Quindi, innanzitutto rendere il prodotto piacevole e bevibile, ma anche mettere un po' il consumatore in grado di poter utilizzare e fruire di questi vini.
[Mauro Chiaro]
Un vino così, a me fa venire in mente l'estete. Piatti freschi, leggeri, soprattutto a base di verdura.
[Cristina Gimignani]
E' un vino poliedrico. In realtà, in insalate a base di verdure, con delle carni bianche e nelle insalate di mare vanno benissimo. E' un prodotto che tende ad abbinarsi anche a dei formaggi e, incredibilmente, a dei piatti con delle caratteristiche grasse, tipo il classico tagliere di salumi con delle pancette, dei lardi, gli stessi ciccioli, possono essere bene abbinati a questo prodotto che tende sempre molto a sgrassare e a ripulire.
[Mauro Chiaro]
Io ti ringrazio per averci dato questa opportunità, perché questo è veramente un vino da assggiare.
[Cin]

Vuoi promuovere la tua attività? Contattaci