Lo scorso novembre sono andato a trovare degli amici nelle Langhe. Tra i tanti amici che ho visitato ci sono stati anche gli amici di Vite Colte: Cristina.

Ho visitato l'azienda e devo dire che mi ha veramente impressionato. Mi sono portato a casa, per la lista, alcune referenze, una delle quali mi ha colpito particolarmente: Rossofuoco!

Questa mattina sono venuto al lavoro e mi sono preparato un piattino, per accompagnare questo vino, che sono queste Lasagnette Croccanti con Carletti. Cosa sono i Carletti? E andatevene a informare insomma...con un po' di tuorlo d'uovo marinato. Poi pensando alle Langhe, mi sono immaginato anche il tartufo. Quindi ho fatto una bella salsina di tartufo bianco marchigiano.

Assaggiamo questo piatto perché, se mi piace, lo metto in lista, se non mi piace, lo faccio mangiare a quelli di AcinoNobile. Molto buono!

E parliamo di questo rosso fuoco. Non ho capito una cosa! Perché Rossofuoco e la chiocciolina sotto? Rossofuoco ti fa immaginare qualcosa di aggressivo, di coinvolgente, mentre la lumachina ti dà l'idea di qualcosa, appunto, di lento, di sostenibile: la crema di bava di lumaca, la chiocciolina Slow Food...

Questo invece è un Barbera Biologico 2016. Siamo nelle colline astigiane, coltivazione a bassa intensità. E' un vino, come potete notare, Rossofuoco, vivace.. con un buon frutto ed una spiccata acidità. E' ancora giovane e tale rimarrà perché lo finiremo subito. Quello che ti aspetti da un Barbera astigiano, con una grande qualità però, quella di Vite Colte. Alla Prossima!

Vuoi promuovere la tua attività? Contattaci