Abbiamo parlato spesso dell’Amarone e dei suoi possibili abbinamenti o situazioni in cui berlo……oggi facciamo allora un piccolo approfondimento delle uve che lo compongono…….

Iniziamo da quella che ne è la protagonista principale: la Corvina. Parliamo sicuramente di un vitigno autoctono, le prime citazioni dei vini Corvini risalgono al 1627  anche se si deve aspettare il 1825 quando Acerbi inizia a far distinzione tra i vari biotipi di quest’uva. Nel 1878 Mas e Pulliat fanno chiarezza tra i vari sinonimi: Corbina, Corvina Veronese, Corvina Gentile e Corvinona. Ad oggi si fa distinzione tra la Corvina Veronese, quella presente nel nostro Amarone, e il Corvinone che recentemente è stato classificato come varietà indipendente…..ricordiamo comunque che anche il Corvinone rientra nel disciplinare dell’Amarone anche se in quantità massima del 50% e in sostituzione della Corvina Veronese che invece si assicura una percentuale che varia dal 45% al 95%.

Un’altra uva che troviamo nel nostro Amarone è la Rondinella, presente dal 5% al 30%. E’ un’uva con buona produttività, è resistente alle malattie e soprattutto ha una buona predisposizione all’appassimento. Le prime notizie si hanno verso la fine del 1800 ed è iscritta nel Registro Nazionale delle Varietà di Vite dal 1970. Si pensa che il nome derivi dalle rondini….in riferimento al colore delle loro piume….di fatto il colore del vino che produce è di un rubino intenso e ha i profumi della ciliegia e della violetta.

Non più prevista dal disciplinare dell’Amarone ma, secondo me, degna di nota visto che fino a poco tempo fa ne faceva parte è il Molinara. Deve il suo nome al suo aspetto in quanto l’acino sembra infarinato….da qui Uva del Mulino, Mulinara o Molinara. Non viene praticamente mai proposta in purezza anche se secondo me di questi tempi avrebbe il suo senso, il suo colore è di un rosso piuttosto scarico ma i suoi sentori sono freschi e fruttati con delle belle note di frutti di bosco e con le tendenze di questi tempi sarei proprio curioso di assaggiarlo con un piatto del tipo….risotto con scampi e fragole.

Vuoi promuovere la tua attività? Contattaci