Oggi facciamo tappa in Calabria. Le Cantine Lavorata ci hanno inviato dei vini da assaggiare e quindi molto volentieri apriamo questo Greco Nero. Il Greco Nero  in Calabria è considerato un vitigno autoctono, anche se, in realtà, non ha origini ben precise. Fa parte della famiglia dei vitigni denominati Greco, diffusi, nelle sue varie tipologie, in diverse regioni dal centro al sud Italia, anche se spesso hanno poco a che fare l'uno con l'altro. Si presume arrivino in Italia ad opera dei fondatori della Magna Grecia. In Calabria è conosciuto anche come Greco Niuru o Magliaccone. Non è un'uva che viene vinificata spesso in purezza. Più spesso la si trova in taglio con altre uve come il Gaglioppo. Le Cantine Lavorata, invece, la fanno anche in purezza. Le origini di questa azienda risalgono alla metà dell''800 ed è proprio il classico esempio di un'azienda tramandata di padre in figlio. Mi aspetto un vino, quindi, che evochi tradizioni e tipicità. Il colore è rosso carico, quasi violaceo. Al naso è sicuramente intenso e spiccano le note speziate: liquirizia e cannella. In bocca è abbastanza equilibrato anche se deciso. Probabilmente i 14° alcolici che ha, si fanno sentire. Anche se è un vitigno che per me è difficile avere esperienza, devo dire che non mi dispiace affatto, anzi lo ritengo un buon bicchiere di vino. E' passato qualche minuto da quando ho versato il vino e in realtà l'alcolicità è sparita e sono apparse note fruttate incredibili. Quindi, un consiglio che posso dare è apritelo almeno un'oretta prima perché si apre e migliora alla grande. In commercio dovreste trovarlo attorno ai 12 13€. Direi quindi che ha anche un buon rapporto qualità prezzo. Abbinamento! Visto le sue caratteristiche direi sicuramente carne, selvaggina e sicuramente dei piatti speziati. Cucina indiana o messicana e ovviamente non disdegna neanche il classico tagliere di formaggi stagionati. Beh, vi saluto invitandovi a dire la vostra su questo vitigno o perché no anche su altri autoctoni della Calabria.

Vuoi promuovere la tua attività? Contattaci